ARCI SARRIPOLI Calcio 1991

19/05/2007 Io…..Ho fatto la scelta giusta!

  • CATEGORIE

  • Arci sarripoli calcio 1991

  • Arci Sarripoli C11 3ª Cat. F.I.G.C. 2015/2016

    ROSA GIOCATORI

    1) Alderighi Edoardo
    2) Baldi Matteo
    3) Baldi Stefano
    4) Bartalucci Lorenzo
    5) Bartolesi Giacomo
    6) Bartolini Andrea
    7) Capecchi Samuele
    8) Casseri Lorenzo
    9) Cecchetti Alessandro
    10) Celso Giacomo
    12) D'Amelio Gianluca
    13) De Matteis Alfredo
    14) Di Giunta Nicolò
    15) Dolfi Lorenzo
    16) Ferri Matteo
    17) Genito Marco
    18) Greggio Marco
    19) Grilli Davide
    20) Luzi Andrea
    21) Maestripieri Luca
    22) Mariotti Federico
    23) Menichini Andrea
    24) Mitresi Francesco
    25) Mitresi Lorenzo
    26) Niccolai Roberto
    27) Pavoni Matteo
    28) Poli Gianluca
    29) Saraniti Jacopo
    30) Saraniti Tommaso
    31) Scarpelli Roberto

    ALLENATORE
    Bovani Alessio

    VICE ALLENATORE
    Pierattini Federico

    PREPARATORE
    De Matteis Alfredo

    PRESIDENTE
    Luzi Andrea

    DIRIGENTI
    Cecchetti Angelo
    Iacomelli Simone
    Luzi Giulio
    Migliorati Fausto

  • Arci SarripoliGello C5 SuperLeague 2015/2016

    ROSA GIOCATORI
    SERIE A

    1) Poli Gianluca
    2) Alderighi Edoardo
    3) D'Amelio Gianluca
    4) Maestripieri Luca
    5) Grilli Davide
    6) Rizzo Samuel
    7) Bargellini Francesco
    8) Mati Mirko
    9) Baldi Matteo

    ALLENATORE SERIE A:
    Luzi Alessio

    ALLENATORE INTERNO:
    Dolfi Guido

    PRESIDENTE:
    Dolfi Guido

    DIRIGENTI:
    Bechini Massimiliano
    Capecchi Daniele

5° Giornata Campionato FIGC Terza Categoria Amici Miei Vs. SARRIPOLI 4-2

Posted by Arci Sarripoli Calcio 1991 su 16 ottobre 2010

16.10.2010 – Ore 17.00 – Campo Sportivo “Franchi” di Agliana

AMICI MIEI   VS.   ASD ARCI SARRIPOLI       4-2
Reti: 33′ Andreucci (A), 49′ Alderighi (S), 55′ Bonelli (S), 75′ Mazzetti (A), 77′ e 85′ Andreucci (A)


Formazioni:
SARRIPOLI – 25.Nesti 3.Chiaramonti (15.Rizzo) 2.Maestripieri
Lo.
5.Azzini 4.Starnella D. 6.Fineo. 7.Alderighi 11.Eusebini (Giagnoni) 8.Pacini 10.De Matteis 
9.Bonelli
(16.Zaniewski)  Mister Lastrucci Duglas
A
disposizione
: 13.Cecchetti 17.Luzi 18.Bovani

Amici Miei – 1.Priami 2.Bernardini 3.Palai 4.Pirreca 5.Felci
6.Giagnoni 7.Antonini 8.Tomer 9.Mangani 10.Ferri 11.Andreucci

A disposizione: 12.Leporatti 13.Collatini 14.Vezzani 15.Fusco 16.Moncini 17.Aufiero 18.Mazzetti

Dura solo pochi minuti la speranza del Sarripoli di
riuscire a portare a casa tre dal Franchi di Agliana in una partita che ha
visto cambiare volto in più di una occasione. Il match sembrava essere partito
con il piede giusto infatti la prima occasione è per il Sarripoli con Eusebini
che viene anticipato davanti alla porta mentre si apprestava a calciare a colpo
sicuro un cross da destra di De Matteis; dal successivo calcio d’angolo viene
respinto un tiro da fuori area di Alderighi e, dalla stessa ribattuta, ci
riprova ancora Eusebini che si infortuna alla caviglia destra per un duro
contrasto con un difensore aglianese. Eusebini è costretto ad uscire ed al suo
posto entra Giagnoni. Da qui in avanti cominciano i problemi: la retroguardia
ed il centrocampo sono troppo schiacciati e lasciano una voragine tra loro e il
reparto di attacco creando anche confusione sulle posizioni da tenere in campo.
Sale il nervosismo che sfocia in urli e discussioni tra i giocatori che di
sicuro non aiutano. Gli Amici Miei ne approfittano prendendo in mano il pallino
del gioco e più volte vanno vicino al gol colpendo anche una traversa. Il gol è
nell’aria e puntualmente arriva in maniera casuale e fortunosa con una
punizione dalla sinistra, quasi un calcio d’angolo arretrato, il pallone
calciato a mezz’aria attraversa tutta l’area di porta senza che nessuno lo
tocchi e si insacca sul palo più lontano.
Nella ripresa Mister Lastrucci fa entrare Rizzo al
posto di Chiaramonti, che fino a quel punto non aveva demeritato, per cercare
di ricucire lo strappo che si era creato a centrocampo; e sembra funzionare,
perché in dieci minuti il Sarripoli riesce a ribaltare il risultato grazie a
Alderighi e Bonelli con due gol simili per come si sono sviluppati. Il primo
nasce da un lancio lungo di Fineo spizzato in area da Bonelli che innesca De
Matteis bravo ad andare sul fondo e a rimetterla per l’accorrente Alderighi che
di piatto infila il pallone sotto la traversa. La rete del vantaggio nasce
sempre sulla destra con fraseggio tra De Matteis e Alderighi dove è
quest’ultimo a crossare per Bonelli che di testa non può far altro che mettere
in rete.
Come è logico aspettarsi gli Amici Miei, colpiti da
un secco 1-2, hanno una reazione e si ributtano in avanti per cercare il gol
del pareggio ma la loro pressione si traduce in qualche corner consecutivo ma
nessun pericolo concreto.
A circa venti minuti dalla fine c’e’ il cambio che
probabilmente decide la partita del Sarripoli: esce Bonelli ed al suo posto
entra Zaniewski. A questo punto il Sarripoli non ha più un punto di riferimento
in avanti, Zaniewski ha caratteristiche diverse, e fa fatica a salire, ma soprattutto
gli manca quella torre davanti che gli garantiva una certa supremazia nel gioco
aereo. Come preannunciato arriva il gol del pareggio nato sempre da un calcio
da fermo: palla in area, gran confusione e tiro dall’altezza del dischetto e
sfera che si infila lentamente a fil di palo. Il Sarripoli accusa il colpo e
dopo qualche minuto arriva anche il 3-2 degli Amici Miei grazie al solito
Andreucci che si invola sulla destra completamente libero arriva quasi sul
fondo e da posizione impossibile, nonostante il ritorno di Alderighi, infila il
pallone sotto la traversa. Allo sbando più completo arriva anche il gol numero
4 direttamente da punizione; e qui è Nesti che si fa sorprendere arrivando in
ritardo sul pallone su un tiro certo non irresistibile.
Al Franchi di Agliana si spengono le luci e sotto
una debole pioggia le squadre rientrano negli spogliatoi. C’e’ il rammarico, soprattutto
per il Sarripoli, di non essere riuscito a controllare una partita che era
stata rimessa in piedi nella ripresa. I cambi ci hanno lasciato un po’ perplessi
sia per il modulo di gioco adottato (nel 4-4-2 esce un laterale “Eusebini” entra
un difensore puro “Giagnoni”), che per l’equilibrio della squadra (uscita di
Bonelli). Ma è in particolar modo per la partita giocata sul filo del rasoio,
dove sono gli episodi a fare la differenza, che forse le sostituzioni andavano
fatte il più tardi possibile per perdere tempo e non per voler far giocare
tutti. Mister Lastrucci avrà il tempo di ripensare alla partita e di analizzare
le scelte fatte e sono sicuro saprà prendersi le proprie responsabilità. Per chi ha da avere c’e’ la gara di ritorno per far pari.

Le altre partite

Amici Miei 
Arci Sarripoli  
4-2
Candeglia P.A.B 
Ciregliese
 
3-2
Gsa Pontelungo 
Cecina 2000
 
0-0
Liga Deportiva 
Valdibure
 
1-0
Margine Coperta 
Virtus Botteg.
2-1
Pistoia Nord 
S.Maria BorgoB
1-4
Ponte 2000 
P.S.B. Pistoia  
3-0
San Felice 
Olmi
 
1-1
Tobbiana 
T.C.A. 1973
 
2-2
 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: