ARCI SARRIPOLI Calcio 1991

19/05/2007 Io…..Ho fatto la scelta giusta!

  • CATEGORIE

  • Arci sarripoli calcio 1991

  • Arci Sarripoli C11 3ª Cat. F.I.G.C. 2015/2016

    ROSA GIOCATORI

    1) Alderighi Edoardo
    2) Baldi Matteo
    3) Baldi Stefano
    4) Bartalucci Lorenzo
    5) Bartolesi Giacomo
    6) Bartolini Andrea
    7) Capecchi Samuele
    8) Casseri Lorenzo
    9) Cecchetti Alessandro
    10) Celso Giacomo
    12) D'Amelio Gianluca
    13) De Matteis Alfredo
    14) Di Giunta Nicolò
    15) Dolfi Lorenzo
    16) Ferri Matteo
    17) Genito Marco
    18) Greggio Marco
    19) Grilli Davide
    20) Luzi Andrea
    21) Maestripieri Luca
    22) Mariotti Federico
    23) Menichini Andrea
    24) Mitresi Francesco
    25) Mitresi Lorenzo
    26) Niccolai Roberto
    27) Pavoni Matteo
    28) Poli Gianluca
    29) Saraniti Jacopo
    30) Saraniti Tommaso
    31) Scarpelli Roberto

    ALLENATORE
    Bovani Alessio

    VICE ALLENATORE
    Pierattini Federico

    PREPARATORE
    De Matteis Alfredo

    PRESIDENTE
    Luzi Andrea

    DIRIGENTI
    Cecchetti Angelo
    Iacomelli Simone
    Luzi Giulio
    Migliorati Fausto

  • Arci SarripoliGello C5 SuperLeague 2015/2016

    ROSA GIOCATORI
    SERIE A

    1) Poli Gianluca
    2) Alderighi Edoardo
    3) D'Amelio Gianluca
    4) Maestripieri Luca
    5) Grilli Davide
    6) Rizzo Samuel
    7) Bargellini Francesco
    8) Mati Mirko
    9) Baldi Matteo

    ALLENATORE SERIE A:
    Luzi Alessio

    ALLENATORE INTERNO:
    Dolfi Guido

    PRESIDENTE:
    Dolfi Guido

    DIRIGENTI:
    Bechini Massimiliano
    Capecchi Daniele

Archive for 9 gennaio 2010

Campionato Eccellenza UISP Le Querci Vs. SARRIPOLI 1-1

Posted by Arci Sarripoli Calcio 1991 su 9 gennaio 2010

09.01.2010 –
Ore 14,30 – Campo Sportivo di San Michele

 14ª Giornata Campionato Eccellenza UISP 2009/10

 Le Querci – ARCI SARRIPOLI C11                                   1-1              

Reti: Salvini,
Pierattini

 Formazioni:

SARRIPOLI – 1.Malavolta 2.Maestripieri
Lo. 5.Comanducci 4.Starnella 24.Tormentoni 19.Alderighi 23.Maestripieri Lu. 8.
Tonarelli 10. Rizzo 14.Pacini 17.De Matteis

A
disposizione
:
22.Luzi 13.Azzini 11.Bovani 16.Marliani 7.Pierattini 6.Marchionni 18.Maestripieri
D. 9.Bonelli 3 Cipriani

 

Ler Querci – 1.Colosimo, 4.Baldi A., 19.Boccaccini,
13.Beconi, 18.Cappellini, 6.Ciatti, 10.Corrieri, 9.Frati, 22.Pizzuto, 8.Salvini,
5.Taschini

A
disposizione
:
Baldi L., Guidi, Nardi, Nesi, Paccosi, Tripi, Madonna

 

LE PAGELLE

Malavolta

7

Si presenta al campo con dei problemi muscolari alla coscia
destra ma ciò nonostante stringe i denti risultando decisivo con parate alla
Garella e nelle uscite. STOICO

Maestriperi Lo.

7

Preciso nei rinvii e nelle chiusure oggi ha dato il meglio di
se anche in versione Beach Soccer Player, dove anziché alzare la palla dalla
sabbia la faceva emergere dalla palude per rinviarla lontano verso zone
inesplorate. Viene graziato per un fallo da rigore su Salvini ma quando
l’arbitro non fischia va bene tutto. GIOCOLIERE

Comanducci

 

7

Finalmente oggi abbiamo rivisto il Comanducci  versione “Rasta” anche se gli mancavano le
trecce. Ha ritrovato la giusta cattiveria e l’intimidazione che neutralizza e
inibisce gli avversari:   questa volta
ne ha fatto le spese Frati sempre “sfiorato” in maniera amichevole a volte
anche al limite dell’ammonizione. SCORRETTO

Tormentoni

6+

L’unica sbavatura della gara, ovvero la troppa leggerezza con
cui ha provato ad appoggiare il pallone di testa al portiere, ha fruttato il
gol del vantaggio delle Querci. Ciò però non pregiudica l’ottima gara in
marcatura su Salvini sempre anticipato e sempre messo in condizione di non
nuocere.  FRIVOLO

Alderighi

7,5

Ha provato anche oggi a regalarci un eurogol ad inizio
ripresa con un tiro da fuori area che ha lambito il palo alla sinistra del
portiere. Sarebbe stata la ciliegina sulla torta per un’altra prestazione al
limite della perfezione fatta come al solito di spirito sacrificio e
generosità per tutti gli 80 minuti. INESAURIBILE

Starnella

8

Se qualcuno non gli diceva che la partita era finita probabilmente
era ancora li nel campo a rincorrere palloni e avversari, tanto che il
custode gli ha chiesto se gli poteva rifare le linee. È stato sicuramente il
dominatore del centrocampo giocando un’infinità di palloni. Unico neo: in un
paio di occasioni si è intestardito nel portar palla rischiando più del
dovuto. Haile Gebrselassie

Pacini

6,5

Schierato davanti alla difesa oggi ha avuto il suo da fare
per cercare di imbrigliare il fulcro della manovra delle Querci, cioè quel
Corrieri da cui partivano tutte le azioni offensive. Più che in fase di
interdizione oggi lo si è visto in fase di marcatura dove ha sofferto un po’
più del solito perchè Corrieri è molto mobile su tutto il fronte di attacco. SPOMPATO

Rizzo

7,5

Lui sicuramente è uno di quelli con l’emisfero sinistro più
sviluppato perché è lì che vi risiede il dono della fantasia e
dell’intuizione. E oggi, nonostante il campo pesante, ha fatto vedere alcuni
lampi di genio che soltanto uno con del talento è in grado di fare. Se la
voglia di allenarsi fosse direttamente proporzionale al piacere di restare
sdraiato su un divano sai quante soddisfazioni ci si potrebbe togliere…. GOLDEN BOY

Tonarelli

6,5

Rientro dal 1° minuto più che positivo per l’ex
centrocampista del Catilina. Gioca solo 45 minuti ma il contributo dato alla
squadra è quello di sempre: concretezza, solidità e senso della posizione. WORK IN PROGRES

De
Matteis

7+

Nonostante le cattive condizioni del terreno di gioco, che
certo non lo hanno agevolato, riesce comunque a tenere sempre in allerta la
difesa delle Querci con un Taschini costretto agli straordinari. Ed è grazie
ad una sua incursione sulla fascia destra che nasce il gol del pareggio: un
cross leggermente arretrato sul primo palo spinto in rete da Pierattini con
un tempismo perfetto. Subisce anche un netto fallo da rigore ma evidentemente
l’arbitro ha voluto far pari con quello negato alle Querci nel primo tempo
(ma se il difensore aveva preso la palla come sostiene Durante, allora era
angolo….). Subisce anche una brutta entrata che costa un rosso diretto al
numero 13 delle Querci: un evidente fallo di frustrazione che gli guadagnare
anzitempo gli spogliatoi. PRODIGO

Maestripieri
Lu.

7

Gara grintosa la sua anche se si trova ad operare nella parte
peggiore del campo per le tante pozzanghere. Ha lottato su tutti i palloni
rincorrendo e limitando più volte un certo Boccaccini. Finché rimane in campo
da tutto sia in attacco che in copertura. CARICO

Pierattini

8

Non fa in tempo ad entrare in campo che subito si avventa
come un rapace sull’invito delizioso di De Matteis. Un gol bellissimo in
anticipo sul primo palo mix perfetto di tempismo, velocità e intuizione che
ha lasciato di sasso il portiere ed il difensore delle Querci. Si permette
anche una galoppata sulla fascia sinistra sfumata per un soffio causa
pozzanghere. Se il buongiorno si vede dal mattino…. PREDESTINATO

Luzi

 

6+

Tanto per non smentirsi “polemizza” con il Mister al suo
ingresso in campo, forse perché non si sentiva pronto. Comunque entra
prendendo il posto di Comanducci, per il quale era in agguato un secondo
cartellino giallo, e si piazza a marcare Frati ormai sfinito dalla cura del
“Postino”. SGARBI

Azzini

6,5

Quando fa il suo ingresso in campo è già caldo ed entra
subito in partita. Non sbaglia niente con rinvii precisi e passaggi semplici
e da continuità all’opera iniziata da Tormentoni. AFFIDABILE

Cipriani

 

6,5

Si fa trovare pronto lungo la corsia di destra con compiti
più di copertura che di spinta. Gestisce bene la partita fino alla fine
controllando la sua zona. CERTEZZA

Bonelli

 

6,33

Il voto mettetelo voi altrimenti vengo accusato di avere
pregiudizi nei suoi confronti, sono aperte le linee per il televoto….. faccio
come PONZIO PILATO che decida il
popolo. Inviare SMS entro martedì 12/01 ore 22,00 al 3282020136.

Marchionni

7

Sostituisce uno stanco Pacini e si mette subito sulle orme di
Corrieri annullandolo dal campo: dal minuto 50 circa non si hanno più sue
notizie. Si rende prezioso nel liberare l’area di rigore con un paio di
pregevoli interventi di testa e di piede. CANCELLINO

Mister Lastrucci

7

Alla lettura della formazione c’è stata un po’ di perplessità
da parte di qualche giocatore ma alla fine il risultato gli dà ragione. C’e’
voluto solo un errore difensivo a causare il gol delle Querci altrimenti la
perfetta dislocazione tattica del Sarripoli di oggi e soprattutto la grinta e
il sacrificio messi in campo non avrebbero permesso a nessuno di violare la
porta di Malavolta. Anche i cambi (addirittura 6) sono stati tutti azzeccati
e la squadra non ne ha per niente risentito anzi si è resa pericolosa in più
di un‘occasione. SCALTRO

 

Posted in Senza categoria | 3 Comments »